-
-
1.369 m
807 m
0
4,5
9,1
18,14 km

Vist 293 gange, downloadet 5 gange

tæt på Pereto, Abruzzo (Italia)

esursione a piedi con impegno medio per i periodi senza innevamento, svolta il 21/07/2018 di 18 km e 565 mt di salita, percorsa in senso orario ideale per giornate assolate 1 parte salita la mattina è fresca con pendenza costante non ripida su carreggiabile bianca si parcheggia alle prime case del paese si traversa il borgo sui caratteristici lastricati curato e accogliente fino all' austero castello maniero che sovrasta la Valle del Cavaliere e visibile da tutte le direzioni , da qui si segue la strada carrareccia bianca a pietraia della montagna incontrando dopo poco appena oltrepassato il monumento agli Alpini un fontanile dove ho sempre trovato acqua, (comunque è prudente partire sempre con le borracce piene ed eventualmente cambiare acqua man mano che si trova) un po' monotono il percorso fino al bivio per Campo Catino al 5 km ma comunque panoramico verso valle, da qui si procede nella boschina di Costa del Monte fino al bivio 8° km che si prenderà al ritorno, qui la valle si restringe tra Assolato di Macchialunga a sx e Appacina di Maccialunga a dx di fronte la barriera di grandi faggi della fitta macchia con fontanile si percorre nella frescura questo splendida alberata, di poco più di 1 km poi uscendo dal bosco si raggiunge in qualche centinaio di mt l'ingresso a Campolungo lunghissima valle cieca che raccoglie e smaltisce tramite inghiottitoi le acque meteoriche che pervengono dai versanti circostanti, la valle è pascolo tranquillo di Armenti vari, qui è il posto ideale per la sosta pranzo al cospetto del Monte Morbano che in fondo alla valle aspetta gli escursionisti per proiettarli verso SS Trinità, Campo Staffi, Campo Rotondo, ecc ecc …
chiusa la 1 parte si torna fino al bivio della mulattiera per Fosso San Mauro, che inizia con una carreggiabile su prato, che al km 14 circa si lascia per guadare il fosso alla nostra dx in questo periodo estate asciutto, a pochi mt dal greto c'è la mulattiera da seguire in discesa fino al paese osservando bene è un percorso di importanza storica poiché di tanto in tanto accompagnato da muretti a secco nascosti tra il muschi, opinione mia che sia la antica strada di collegamento di Pereto con la montagna prima che venisse costruita l'attuale carreggiabile … tra il km 15 e 16 troviamo una cappellina dedicata a San Nicola che attesta la frequentazione del luogo, ancora qualche km e si esce alle prime case di Pereto ed in una sfumatura di qualche minuto si passa dal selvaggio della Montagna alla realtà fatta di asfalto macchine persone, ma anche di una fresca birra al bar: da Schizzo

Kommentarer

    Du kan eller denne rute