-
-
1.645 m
524 m
0
6,8
14
27,35 km

Vist 36 gange, downloadet 2 gange

tæt på Cepletischis, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Si parte dal paesino di Cepletischis e su asfalto si oltrepassa l'ex valico di Polava, si sale fino a Livek e si seguie le indicazioni Monte Matajur, sempre su asfalto, oltrepassati Perati e Avsa la traccia diventa sterrata con tratti sconnessi ma con pendenza costanti e mai eccessive. Al 12 km si percorre un tratto in saliscendi e si ricomincia a salire in modo più deciso sul sentiero CAI 736, usciti dal bosco la vegetazione diminuisce e si inizia a intravedere la chiesetta che indica la cima del monte Matajur (1640m).
Il sentiero rimane quasi tutto ciclabile, ma gli ultimi 100 mt di dislivello sono obbligatoriamente da fare in portage.
Conquistata la vetta troviamo la chiesetta del Cristo Redentore costruita all’inizio del secolo scorso.
Il panorama è splendido e si gode di una vista mozzafiato sulle Alpi, sulle Prealpi Giulie e sulla pianura friulana: i punti di interesse comprendono il Carso, l’Istria, il Monte Nero, le Dolomiti, la Laguna di Grado e le cime del Canin e del Tricorno.
La prima parte della discesa è piuttosto impegnativa si svolge lungo sentiero CAI 749 fino a raggiungere il rifugio Dom Na Matajure (1550m)
E' consigliabile affrontare questo sentiero in condizioni di terreno asciutto.
Si prosegue a sinistra percorrendo in sentiero CAI 750a sino ad incrociare il sentiero CAI 736 e scendendo a destra ci condurrà al Rifugio Pellizzo dove è possibile pranzare o fare un break prima di affrontare l’ultima discesa.
Si percorre un breve tratto asfaltato e in prossimità della curva si abbandona la strada è si segue il sentiero CAI 736, attenzione perché il primo tratto non è completamente ciclabile e si presenta ancora qualche piccolo strappetto in salita.
La traccia ci condurrà a incrociare il sentiero fatto all’andata, possiamo continuare dritti lanciandoci in un piccolo jump oppure girare a dx fino a trovare la tabella sulla destra che indica Cepletischis CAI 736.
La discesa si presenta a tratti tecnica con punti dove fare attenzione per la presenza di rocce, mentre il resto si presenta molto flow e facilmente guidabili all’interno del bosco.
Usciti dal bosco si arriva all’abitato di Cepletischis.

AUTORE: Claudio Pavan

Kommentarer

    Du kan eller denne rute